L'utilizzo dei Cookies sul nostro sito

Utilizziamo "Cookies" per garantire il migliore funzionamento del nostro sito. Se proseguite senza cambiare le impostazioni, significherà che confermate di accetare l'utilizzo Cookies nel sito Schlüter. Tuttavia, se preferite, è possibile modificare le impostazioni dei Cookies in qualsiasi momento. Altre informazioni

logo

Schlüter®-KERDI-BOARD

Campi di applicazione e posa


Schlüter®-KERDI-BOARD incollato a letto pieno

  1. Il collante deve aderire bene al sottofondo ed aggrapparsi meccanicamente al tessuto non tessuto presente sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD. Nella maggior parte dei casi può essere utilizzato un collante a presa idraulica secondo norma EN 12004. In tutti gli altri casi è necessario valutare un altro collante idoneo, considerando eventuali incompatibilità dei materiali.
  2. A scelta si può decidere di stendere il collante con una spatola sul sottofondo o sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD.
  3. Assicurarsi di fare aderire bene il tessuto non tessuto presente sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD al collante per tutta la sua superficie. Fare attenzione al tempo di apertura del collante.
  4. Accostare i pannelli gli uni agli altri unendo i lati smussati e poi allinearli.
  5. Immediatamente dopo la posa del pannello Schlüter®-KERDI-BOARD, è possibile applicare le piastrelle, utilizzando un collante idoneo al rivestimento. La scelta della spatola dentata deve essere in funzione del formato della piastrella. Rispettare il tempo di apertura del collante. E’ possibile incollare le piastrelle anche direttamente sul lato di Schlüter®-KERDI-BOARD sprovvisto di tessuto non tessuto (lato spessore). In caso di elevata sollecitazione meccanica, per migliorare ulteriormente l’aggrappaggio della colla sul lato spessore del pannello, si consiglia comunque di rivestirlo con una fascetta di Schlüter®-KERDI (utilizzando colla per piastrelle).


Nota:
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.


Schlüter®-KERDI-BOARD posato con punti colla

  1. Applicare i punti colla a ca. 30 cm di distanza gli uni dagli altri. A seconda dello spessore del pannello impiegare un collante a presa idraulica od un collante per fissaggio adatto.
  2. Applicare i pannelli sulla parete facendo pressione, allinearli e metterli in squadro con l’aiuto di una livella.
  3. Immediatamente dopo la posa del pannello Schlüter®-KERDI-BOARD, è possibile applicare le piastrelle, utilizzando un collante idoneo al rivestimento. La scelta della spatola dentata deve essere in funzione del formato della piastrella. Rispettare il tempo di apertura del collante.


Nota:
Nel caso in cui solo i punti colla non possano garantire un incollaggio ottimale del pannello al sottofondo, è necessario prevedere l’utilizzo degli accessori per il fissaggio, come viti e tasselli disponibili in gamma.
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.


Schlüter®-KERDI-BOARD su strutture fisse

  1. Il pannello Schlüter®-KERDI-BOARD può essere installato sia verticalmente che orizzontalmente su strutture fisse realizzate a regola d’arte, utilizzando le viti di fissaggio. Impiegando il sistema vite e rondella è possibile accostare i pannelli tra loro e fissarli con un unico tassello. La lunghezza delle viti è da scegliere in base alla tipologia di struttura. Nel caso del legno le viti dovranno entrare per almeno 20 mm, mentre nel caso del metallo per almeno 10 mm. La distanza tra una vite e l’altra non deve superare i 25 cm. Nel caso di strutture fisse (con larghezza 62,5 cm), se non diversamente specificato, è necessario utilizzare il pannello a partire dalla misura 19 mm.
  2. Nel caso la posa sia in verticale, accostare i pannelli tra loro e posizionarli al centro della struttura fissa. Nel caso la posa sia in orizzontale è necessario sigillare tutte le zone di giunzione che non sono a diretto contatto con la struttura fissa; a tal proposito è possibile utilizzare un collante idoneo al supporto, Schlüter®-KERDI-FIX o la striscia biadesiva Schlüter®-KERDI-BOARD- ZDK. Nelle zone di giunzione i pannelli devono mantenere la complanarità.


Nota:
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.

Schlüter®-KERDI-BOARD come parete divisoria

  1. Fissare il pannello Schlüter®-KERDI-BOARD alla parete con del collante, utilizzando il bordo smussato, in modo che il rivestimento ceramico posato sulla parete fissa possa contenerlo. Nei limiti del possibile, la parete divisoria andrebbe fissata tra due pannelli Schlüter®-KERDI-BOARD adiacenti, in modo da stabilizzarla. In alternativa è possibile fissare la parete divisoria alla parete fissa utilizzando profili ad U o ad L fissati con le viti.
  2. Pareti divisorie a bandiera possono essere stabilizzate utilizzando i profili ad U presenti in gamma. Nel caso in cui si rendesse necessario fissare degli accessori in costa al pannello, è necessario incollare il profilo piatto in plastica Schlüter-KERDI-BOARD-ZFP sulla parte interna del profilo ad U, in modo da aumentare il potere di fissaggio delle viti. I profili ad U possono essere utilizzati anche per fissare i pannelli sia a pavimento che a soffitto.
  3. Tutte le giunzioni sia verticali che orizzontali del pannello Schlüter®-KERDI-BOARD devono essere incollate con un collante adeguato al supporto o con Schlüter®-KERDI-FIX, se idoneo. In caso si debbano realizzare pareti divisorie molto lunghe, è necessario installare uno o più profili ad L e ad U, per aumentarne la stabilità.
  4. Tenendo sempre conto degli specifici requisiti richiesti su ogni cantiere, questo tipo di parete divisoria viene considerata “leggera” e quindi non necessita di analisi strutturali. Come standard in questi casi viene utilizzato il pannello da 50 mm di spessore. Per scaffalature e mensole, invece, può essere utilizzato il pannello a partire da 19 mm di spessore. Rimane sempre indispensabile che la scelta dello spessore sia in accordo con le specifiche del costruttore.


Nota:
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.


Schlüter®-KERDI-BOARD come tamponamento di tubi

  1. Utilizzando gli elementi Schlüter®-KERDI-BOARD a forma di L e di U è possibile ricoprire in maniera facile e veloce tubazioni ed impianti elettrici. Questi elementi presentano delle scanalature a forma di V per poter essere piegati.
  2. Tutti gli elementi che presentano le scanalature a V vengono forniti stesi e quindi risultano facili e veloci da tagliare a misura. In alternativa è possibile anche tagliare un elemento a U per ottenere due pannelli ad L con un lato più corto.
  3. Per ottenere la forma desiderata è sufficiente togliere la striscia adesiva presente sulla scanalatura a V e ripiegare il pannello per fare aderire le due parti.
  4. I pannelli Schlüter®-KERDI-BOARD a forma di U e di L devono essere fissati con del collante alla parete esistente. Possono essere utilizzati collanti idonei al supporto oppure Schlüter®-KERDI-FIX. Nel caso fosse necessario, è possibile rinforzare il fissaggio con il profilo Schlüter®-KERDI-BOARD- ZW.


Nota: Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.



Schlüter®-KERDI-BOARD per realizzare pareti curve 

  1. I pannelli Schlüter®-KERDI-BOARD pretagliati sono adatti per realizzare pareti curve od ondulate.
  2. Prima di tutto tagliare il pannello alla misura desiderata. Per ottenere pannelli più grandi è possibile utilizzare una striscia biadesiva ed unire gli elementi curvi tra loro in corrispondenza dei bordi.
  3. Se la parte del pannello che presenta le scanalature è rivolta verso l’interno è necessario riempire i tagli con il collante prima di posarlo.
  4. Nel caso in cui le scanalature siano a vista è possibile riempirle di collante sia prima che dopo l’installazione.


Nota:
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.



Schlüter®-KERDI-BOARD a pavimento

  1. Il pannello Schlüter®-KERDI-BOARD può essere utilizzato a pavimento per creare sottofondi planari in caso di ristrutturazione in zone come bagni o similari, dove il passaggio sia solo di persone. Per la posa del pannello Schlüter®-KERDI-BOARD negli spessori 5, 9, 12,5 e 19 mm è necessario che il sottofondo sia planare, portante e privo di elementi che potrebbero pregiudicarne l’aderenza. Assicurarsi di livellare le imperfezioni prima della posa del pannello Schlüter®-KERDI-BOARD.
  2. Il collante utilizzato deve aggrappare bene al sottofondo ed ancorarsi meccanicamente al tessuto non tessuto presente sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD. Nella maggior parte dei casi è possibile utilizzare un collante a presa idraulica secondo norma EN 12004. In tutti gli altri casi è necessario valutare un altro collante idoneo, considerando eventuali incompatibilità dei materiali.
  3. Stendere il collante per piastrelle sul sottofondo utilizzando una spatola dentata, quindi fare aderire bene al collante il tessuto non tessuto presente sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD. Accostare i pannelli unendo i lati smussati ed allinearli. Fare attenzione al tempo aperto del collante.
  4. Nel caso in cui il sottofondo sia sufficientemente portante è possibile applicare il pannello Schlüter®-KERDI-BOARD partendo dallo spessore 28 mm anche solo con punti colla, utilizzando un normale collante per piastrelle o qualsiasi altro collante idoneo, per poi allinearlo in altezza.
  5. Per garantire una portata sufficiente del pannello è importante che i punti colla siano vicini gli uni agli altri. Assicurarsi che siano presenti punti colla nella zona di giunzione dei pannelli e che i bordi siano uniti utilizzando il collante per piastrelle.
  6. Per evitare il formarsi di tensioni nelle zone perimetrali tra pannello Schlüter®-KERDI-BOARD con rivestimento ceramico e parete è possibile posare una fascetta perimetrale.
  7. Immediatamente dopo avere incollato il pannello Schlüter®-KERDI-BOARD è possibile posare la pavimentazione (misura minima della piastrella 5x5 cm) utilizzando un collante a presa idraulica idoneo al rivestimento. Nel caso in cui si siano utilizzati punti colla per la posa del pannello, è bene assicurarsi che siano sufficientemente maturati per sopportare il carico. La misura della spatola dentata dovrà essere in funzione del formato del rivestimento scelto. Rispettare sempre il tempo aperto del collante.
  8. In merito a giunti di dilatazione, giunti perimetrali ed eventuali giunti strutturali valgono le regole generali di applicazione.


Nota:
Per Schlüter®-KERDI-BOARD utilizzato come pannello impermeabilizzante, vedere capitolo “Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD”.


Impermeabilizzare con Schlüter®-KERDI-BOARD

Schlüter®-KERDI-BOARD ha ottenuto dagli enti competenti la certificazione richiesta in Germania per alcune applicazioni specifiche, con relativa “abP” per la classe 0 - B0 così come A e C e con marcatura “U”.

Schlüter®-KERDI-BOARD è un sistema certificato ETA (European Technical Assessment) ai sensi della ETAG 022 - classe A e C (impermeabilizzazione accoppiata a manto ceramico) ed ha ottenuto la marcatura CE. (La realizzazione di un’impermeabilizzazione ai sensi dell’abP e conforme alla marcatura CE, richiede l’utilizzo di adesivi certificati per il sistema. La relativa documentazione viene fornita su richiesta). In merito alla classe di appartenenza B “contenitori” (ad es. piscine) è consigliabile utilizzare la guaina impermeabilizzante Schlüter®-KERDI ed i relativi pezzi speciali (vedere scheda tecnica 8.1 Schlüter®-KERDI).

Giunzioni tra pannelli, raccordi con angoli e zone perimetrali devono essere sigillati utilizzando la fascetta Schlüter®-KERDI-KEBA di larghezza minima 12,5 cm in concomitanza con il collante apposito Schlüter®-KERDI-COLL-L. I sormonti della fascetta devono essere di minimo 5 cm.

E’ possibile, inoltre, utilizzare la fascetta Schlüter®-KERDI-KEBA per sigillare zone critiche come ad es. stipiti, cornici di finestre e porte in metallo, legno o plastica. In questi casi applicare il collante Schlüter®-KERDI-FIX sull’elemento fisso e Schlüter®-KERDI-COLL-L sul pannello, quindi la fascetta sigillante. L’applicabilità del collante polimerico Schlüter®-KERDI-FIX deve essere appurata caso per caso. La fattibilità della giunzione deve essere valutata singolarmente in base ai requisiti del cantiere.

In caso siano già presenti giunti di dilatazione è bene interrompere il pannello in corrispondenza di essi e sigillare con la fascetta Schlüter®-KERDI-FLEX. Questa fascetta è consigliata anche per applicazioni perimetrali.


Utilizzo di intonaci e prodotti spatolabili su Schlüter®-KERDI-BOARD

Sul pannello Schlüter®-KERDI-BOARD è possibile utilizzare intonaci o materiali spatolabili, sia su tutta la superficie che solo su di una parte in accostamento a rivestimenti ceramici o con altri materiali. Le zone di giunzione tra pannelli così come angoli esterni o interni, la testa del pannello a vista ed eventuali lati spessore a vista devono essere prima armati e poi rasati. Si consiglia per questo procedimento l’utilizzo del nastro adesivo Schlüter®-KERDI-BOARD-ZSA.


Contattaci:

Schlüter-Systems Italia S.r.l.
Via Bucciardi 31/33
41042 Fiorano Modenese (MO)

Tel.: +39 0536 914511
Fax: +39 0536 911156
Mail: info@schlueter.it

image

Scrivici!

Hai domande o suggerimenti?

Informazioni

Qui puoi trovare importanti informazioni aggiuntive sui nostri prodotti e sulle varianti disponibili.

Legenda "Prodotti"

Per avere un layout chiaro ed omogeneo delle tabelle usiamo i seguenti simboli e abbreviazioni:

image image

= nuovi prodotti

= Lavorazione speciale per curvatura    

 

Dimensioni:
H = Altezza
L = Lunghezza
B = Larghezza


Descrizioni degli imballaggi:
Pal. = europallet 
cassa = cassa
conf. = confezione (Per tutti i tipi di profili la confezione è composta da 10 pezzi.)
crt = cartone
r = rotolo
pz = pezzo